Storia della mafia: dalle origini ai giorni nostri

Voorkant
Donzelli Editore, 2004 - 335 pagina's
1 Reviewen
La mafia fa affari ma non è una congrega di affaristi. Traffica, ma non è una banda di trafficanti. Tratta con i politici ma non è un partito politico. È un'organizzazione criminale ma non è solo "criminalità organizzata". Cos'è, dunque, la mafia? Il saggio di Salvatore Lupo indaga con completezza e rigore storiografico l'intero arco della vicenda più che secolare della mafia siciliana, dalle origini ottocentesche dell'organizzazione mafiosa e delle sue ideologie agli esiti più recenti degli anni novanta del Novecento. Emerge con forza il ritratto di una struttura criminale che aspira a modellarsi sullo Stato prendendone in appalto le funzioni fondamentali, dal monopolio della violenza al controllo territoriale.
 

Wat mensen zeggen - Een review schrijven

We hebben geen reviews gevonden op de gebruikelijke plaatsen.

Geselecteerde pagina's

Inhoudsopgave

Avvertenza
7
49
17
IV
26
La rivelazione
49
Ordine o disordine pubblico?
73
Sotto la lente di Franchetti
84
Mafiosi e banditi
93
Facinorosi della classe media
102
Rivolta morale
156
dentro e fuori lorganizzazione
163
Democratizzazione totalitarismo democrazia
175
Militari e trafficanti
259
Metastasi
272
Potere e denaro in guerra
280
Terroristi e pentiti
290
La politica vista dalla mafia
302

pubblico giudizio
110
Guardiani e affaristi
121
La scalata degli intermediari
147
e la mafia vista dalla politica
308
Indice dei nomi e dei luoghi
323
Copyright

Overige edities - Alles weergeven

Veelvoorkomende woorden en zinsdelen

Verwijzingen naar dit boek

Alle resultaten in Google Boeken »

Bibliografische gegevens